SISTEMI ANTISTATICI
antistatic system
SICES
La certezza di avere eliminato tutta la carica elettrostatica, secondo per secondo
SICES

Sono numerose le tipologie di ciclo di produzione nelle quali si formano cariche di elettricità statica; questo rappresenta un pericolo nascosto, ma molto reale, per la sicurezza dell'operatore, la qualità del prodotto e il funzionamento delle macchine stesse, soprattutto laddove sia necessario rispettare le norme ATEX per la prevenzione di incendi ed esplosioni. Se nella maggior parte dei casi spazzole e barre antistatiche sono sufficienti ad eliminare la carica elettrostatica, è però vero che non esiste in tali dispositivi un sistema per assicurarsi che non si sia verificata un'avaria che ne pregiudichi, o annulli, l'azione. Per ovviare a tale problema, è disponibile il sistema SICES per la rilevazione e la neutralizzazione delle cariche elettrostatiche, che abbina alla spazzola elettrostatica un apposito circuito capacitivo.

Funzione di tale dispositivo è quella di accumulare e scaricare continuamente le cariche elettrostatiche prelevate dal materiale in lavorazione, emettendo un segnale verso un apposito microcontrollore, sul cui display compaiono costantemente due letture distanziate di pochi microsecondi, così da verificare il valore residuo di carica e avere l'assoluta certezza che questa sia costantemente annullata.

PER INFORMAZIONI, CHIARIMENTI, O PREVENTIVI


oppure telefona allo 02 93570720